ci proiettiamo

Chi volete essere ?

Valorizziamo la diversità delle nostre esperienze professionali dal nostro ingresso nella professione e cerchiamo di reinventare le relazioni sia all’interno dello studio e che con i nostri clienti.

Siamo in riflessione permanente sul nostro modo di esercitare la professione e sul modo di salvaguardare quanto più armonia possibile nel nostro studio.

Siamo consapevoli che facciamo parte di un tutto e che ci spetta dare il nostro contributo. 

Con questa ferma convinzione cerchiamo di agire, nel nostro piccolo, per rendere lo studio civicamente responsabile.  

Abbiamo sottoscritto un rapporto di partenariato con i “Joyeux Recycleurs”, una piccola impresa del nostro quartiere, affinché il nostro studio sia eco-responsabile nel suo trattamento dei rifiuti. Speriamo essere in grado, in breve tempo, di finanziare un’elettricità “verde”. Altri progetti sono in corso di maturazione ma, essendo ancora nella fase di riflessione, non ci soffermeremo a presentarli.

Siamo consapevoli della nostra capacità di compiere, tramite il nostro mestiere, delle azioni utili e giuste giorno dopo giorno. Ma siamo anche coscienti delle difficoltà ad ottenere delle soluzioni soddisfacenti nell’ambito giurisdizionale.

Altri progetti sono in corso di maturazione ma, essendo ancora nella fase di riflessione, non ci soffermeremo a presentarli.

Elise: l’educazione è la chiave di volta della comprensione e dell’apertura agli altri dal momento che ci permette di sentirci parte di un tutto ed è un vettore della coesione sociale. L’insegnamento del diritto essendo, purtroppo, complessivamente inesistente nel sistema scolastico francese, abbiamo deciso di prendere parte nei progetti dell’associazione Initiadroit la cui missione è di familiarizzare i giovani con il diritto tramite l’intervento di avvocati presso gli istituti scolastici.

François: Per molto tempo Elise è intervenuta nell’ambito della difesa penale d’urgenza (fermo di polizia, custodia cautelare, giudizio direttissimo, etc.). Ha effettuato delle permanenze per l’Associazione Droits d’Urgence e nei diversi punti di Accès au droit

Dedicare una parte del proprio tempo e delle proprie competenze ai meno abbienti, che sono nell’urgenza, non hanno un sostegno, non parlano francese e scoprono la nostra cultura, è un modo di agire nel nostro piccolo. Incitiamo i nostri giovani Colleghi che ci raggiungono a farne altrettanto, essendo convinti che svolgere queste missioni ci consenta di crescere sia in quanto essere umano che in quanto avvocato.